• Libro
  • rubrica
  • Piazza Cavour
  • Sede Santa Maria di Costantinopoli
  • Inaugurazione scuola primaria

Benvenuti

“La scuola è aperta a tutti” recita l’articolo 34 della Costituzione Italiana e ancor di più lo è il nostro istituto che nella cultura dell’accoglienza e dell’inclusione trova la sua cifra identitaria. La comunità scolastica dell’IC Casanova Costantinopoli raccoglie in sé esperienze, volti e lingue differenti poiché siamo persuasi che il paese che aiuta a costruire l’identità di un individuo non è quello in cui nasciamo ma quello in cui troviamo una ragione per vivere.

L’IC Casanova Costantinopoli è una scuola che sostiene l’alunno nel percorso della consapevolezza di se stesso, delle sue attitudini e delle sue potenzialità per vivere armoniosamente con gli altri e individualmente. Promuove il rispetto e la salvaguardia della natura, la tolleranza, la conoscenza come strumenti di emancipazione sociale. Durante il loro percorso scolastico gli alunni partecipano a numerose attività che allargano il loro orizzonte culturale e la loro consapevolezza della realtà circostante.

Situate a poca distanza l’una dall’altra le due sedi principali, il Casanova e la Costantinopoli, ospitate in due importanti edifici del centro storico di Napoli, sono dotate di ampie aule informatizzate luminose ed accoglienti e di numerosi e moderni laboratori (informatico, musicale, artistico, teatrale, linguistico con lettori di inglese madrelingua). All’interno del plesso Costantinopoli, che ospita la scuola secondaria di primo grado, vi è un giardino inserito nell’archivio dei giardini storici della città e che costituisce una risorsa per progetti a tema, letture guidate, attività concertistiche e sportive grazie all’ampio campetto polifunzionale recentemente restaurato.

L’IC Casanova Costantinopoli collabora con Save the Children, Università degli Studi di Napoli Federico II, Museo Archeologico Nazionale, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Arrevuoto-Teatro Stabile Mercadante San Ferdinando, Teatro San Carlo, Partenope Rugby e Opera Domani e usufruisce dei finanziamenti europei per i progetti PON.

Avvisi Vedi Tutto

news Vedi Tutto